chiudi

Chiarastella

˙
Chiarastella

Chiarastella

Chiarastella
Chiarastella
pizzo_chiarastella_N
pizzo_chiarastella_N

Il territorio è dominato dal piccolo monte Pizzo Chiarastella, “masso” alto 658 m, di origine calcarea.
Dei due versanti quello meridionale è più praticabile, caratterizzato da macchia mediterranea. Nell’area sono state rinvenute significative tracce che testimoniano la presenza dell’uomo sin dalla preistoria. Una delle emergenze più rilevanti è l’edificio dei bagni di Cefalà, la cui origine è da mettere in collegamento con l’esistenza di una serie di condotti di acque termali ad alta temperatura.
Alcuni studiosi lo fanno risalire all’epoca della dominazione araba, altri all’età romana imperiale.
Vi si trovano volpi, conigli e ricci. Per l’avifauna, la cappellaccia, lo strilozzo, il gheppio, ed il lanario, raro falcone.

Sul versante sud-orientale del rilievo sono presenti numerose grotte, fra cui la Buffa I e II dove sono state rinvenute sepolture con resti umani di età eneolitica (3500-2000 a. C.).

Tutta l’area è caratterizzata da una serie di valloni e torrenti che confluiscono nel tratto finale del fiume Mulinazzo che prende il nome di Milicia.

Luoghi correlati

Terme arabe di Cefalà Diana

Terme arabe di Cefalà Diana Sono, queste terme, una delle pochissime testimonianze del periodo arabo. Splendidi archi a sesto acuto impreziosiscono questo luogo di delizie del passato....

Serre di Ciminna

Si tratta di una formazione roccioso-evaporitica del Miocene superiore, cioè di 6 milioni di anni addietro. Pareti rocciose a strapiombo, voragini naturali, doline (una conca chiusa che formerebbe...

Castello Beccadelli Bologna

All’interno di questo bellissimo, cinquecentesco, castello è il museo Beccadelli che conserva reperti archeologici provenienti dalla zona e soprattutto dai diversi insediamenti distribuiti lungo il...