закрыть

Dorsale Peloritana Antennamare-Portella Mandrazzi

˙
Dorsale Peloritana Antennamare-Portella Mandrazzi

Dorsale Peloritana Antennamare-Portella Mandrazzi

Dorsale Peloritana Antennamare-Portella Mandrazzi
Dorsale Peloritana Antennamare-Portella Mandrazzi
peloritani-bottle-neck-anna-giordano-4
peloritani-bottle-neck-anna-giordano-4
peloritani-bottle-neck-anna-giordano (4)
peloritani-bottle-neck-anna-giordano (4)
peloritani-bottle-neck-anna-giordano (9)
peloritani-bottle-neck-anna-giordano (9)

E’ una bellissima esperienza naturalistica, che trafigge i Peloritani dal Santuario di Antennamare sino a Portella Mandrazzi, nei pressi di Rocca di Novara di Sicilia.
Settanta chilometri su strada più o meno transitabile ma meglio se con un fuoristrada.

La natura è scatenata non lasciando adito a nessun altro pensiero se non quello  della purezza e della pace. Ci sono pochissime parole per descrivere questo sentiero tra crinali, gole, fenditure, panorami che improvvisamente si aprono sul mare Ionio, poi sull’Etna, poi sul mar Ionio e l’Italia, poi su infinite vallate …Cosa c’è di più da dire se non godere di questa grazia di Dio ?
peloritani-bottle-neck-anna-giordano (4)Si incontra di tutto in questo lungo sentiero, essendo stata la Dorsale Peloritana un antico percorso di millenaria importanza (da queste parti, nei pressi del monte Scuderi sono i ruderi della città bizantina di Micos) sino all’epoca moderna dove era un sentiero militare.

Tra le cime più importanti, in ordine di apparizione, abbiamo: Antennamare (1127 m.s.l.m.); monte Poverello (1279 m);  il limitrofo monte Scuderi (1254 m. s.l.m.); pizzo della Croce (1214 m.s.l.m.); monte Fossazza (1245 m. s.l.m.); pizzo Vernà (1286m.s.l.m.), mantellato di Erica arborea, flora tipica della macchia mediterranea del luogo. Da questa cima nasce il torrente Mela, sito di grande valore per la presenza di Woodwardiaradicans, una felce rarissima che cresce solo nelle regioni mediterranee; la limitrofa Montagna Grande (1374 m.s.l.m.); Rocca Novara (1340 m.s.l.m.); e Portella Mandrazzi (1125 m.s.l.m.).

 

peloritani-bottle-neck-anna-giordano (9)Dalla Dorsale peloritana, si dipartono numerosi sentieri, mulattiere, sterrate di vario tipo, che la collegano a numerosi comuni quali Itala, Mandanici, Fiumedinisi, Santa Lucia del Mela, Antillo, Castroreale, Fondachelli-Fantina ed altri.
Dopo 70 chilometri la strada arriva finalmente a portella Mandrazzi (1125 m), incastonata dentro un rigoglioso querceto e punto più elevato della bellissima SS185 di SellaMandrazzi che da San Biagio (nel comune di Terme Vigliatore) va a Giardini Naxos, mettendo così in comunicazione il versante est (mar Ionio) con il versante nord (mar Tirreno) della provincia di Messina.
Il tratto presso portella Mandrazzi è certamente il più affascinante, immerso com’è nei lussureggianti boschi.
Da qua è possibile imboccare il sentiero detto l’”Americana” che conduce dentro il bosco di Malabotta.

Luoghi correlati

Peloritani mountains

Caratteristiche Generali I monti Peloritani sono una catena montuosa che si sviluppa nella Sicilia nordorientale. Essi si estendono per quasi 70 chilometri da Capo Peloro fino al confine con i vicini...

Messina regional museum

Ospitato presso l’ex filanda Barbera-Mellinghoff, costruzione tardo-ottocentesca, il museo di Messina presenta diversi dipinti ed opere scultoree (XII-XVIII), di personalità del calibro di...