chiudi

Monte Rose

˙
Monte Rose

Monte Rose

Monte Rose
Monte Rose
Monte_delle_Rose_1
Monte_delle_Rose_1

Monte citato da Aristotele e da Plinio il Vecchio, e famoso nell’antichità per le sue virtuose erbe spontanee che ancora oggi, durante tutte le stagioni dell’anno, profumano e colorano il paesaggio:  origano, ruta, aneto, salvia, cumino, issopo, malva, menta, melissa, timo e nepetella su tutti.
Alto 1436 metri domina la sottostante vallata del Sosio in un meraviglioso contesto naturalistico, incontaminato e selvaggio. Deve il nome ad un’abbondante presenza di rose peonie
La salita al monte Rose inizia da nord, da una mulattiera che proveniente da Prizzi passa per la contrada Monte di Mezzo. Durante la salita si attraversa il bel rimboschimento di conifere oltre a quercete e ampi campi a pascolo.
Dalla cima il panorama è chiaramente splendido, con Rocca Busambra, la Quisquina, Monte Cammarata, Monte Triona ed altri che si aprono alla vista.
La fauna è composta in gran parte da uccelli migratori, come l’upupa, da falchi pellegrini, da lepri, istrici, martore e gatti selvatici. Numerose le mantidi.

Luoghi correlati

Monti Sicani

I monti Sicani sono una catena montuosa che si trova nella parte centro meridionale della Sicilia, tra le province di Agrigento e Palermo. Il territorio è caratterizzato da una zona collinare di...

Montagna dei Cavalli (Hyppana)

Montagna dei Cavalli (Hyppana) L’antica città di Hyppana, la “montagna dei cavalli”, sembra proprio essere stata in questo sito, sul monte San Lorenzo a 1007 metri di altitudine. Siamo in...

Monte Carcaci

Fra Prizzi e Castronovo di Sicilia questa riserva comprende due rilievi: il Monte Carcaci, alto 1196 m ed il Pizzo Colobria di circa 1000 m. Si accede alla riserva da Portella Riena dove il paesaggio...