chiudi

Oasi del Simeto

Oasi del Simeto

Oasi del Simeto

Oasi del Simeto
Oasi del Simeto
Simeto-river
Simeto-river
cavaliere-italia
cavaliere-italia
simeto-map
simeto-map

La riserva è collocata nella piana di Catania, lungo la foce del fiume Simeto, il più lungo fiume siciliano per portata e bacino idrografico.
Esso nasce nella catena dei monti Nebrodi e sfocia nel mar Ionio, a sud della cittadina etnea.
E’ certamente un felice regno per i volatili, sia stanziali ma anche migratori, che in questa area di sosta fanno avanti e indietro per l’Africa ed il nord Europa.
L’area è caratterizzata da dune sabbiose e canneti, tipici delle zone paludose.
La foce del Simeto è nota anche per l’ambra, una resina fossile conosciuta fin dalla preistoria, che si può raccogliere soprattutto dopo una mareggiata e che spesso ha un fossile intrappolato.

Attualmente l’Oasi del Simeto comprende la nuova e la vecchia foce del Simeto insieme a ciò che resta dell’antica area palustre, ossia il lago Gurnazza e il lago Gornalunga (formato dall’omonimo affluente del Simeto).
Nella riserva si alternano una grande varietà di ambienti, quello costiero con il litorale sabbioso, la fascia dunale e quella retrodunale e l’ambiente palustre.
La flora è costituita da canneti,  giunchi da stuoia, tamerici, giunchi pungenti e salici, giglio delle spiagge, fiordalisi …
Sulla riva destra del Simeto crescono pini e eucalipti che giungono fino al lago Gornalunga.

Lasciato l’ingresso un lungo sentiero si snoda accanto al corso d’acqua.

????????????????????????????????????La fauna è frequentata durante l’anno da oltre 180 specie di uccelli migratori, fra cui  il cavaliere d’Italia (foto), l’airone cinerino, la garzetta, l’oca selvatica, il cormorano, e tanti altri.
Molte anche le specie che qua hanno fatto fissa dimora come la folaga e la gallinella d’acqua.
Passeggiando a ridosso del fiume possono incontrarsi volpi, conigli, tartarughe palustri …
In acqua, cefali e pesci d’acqua dolce nuotano indisturbati.

 

Luoghi correlati

Casa Museo Regionale Giovanni Verga

Ospitata in un palazzo ottocentesco si trova questa dimora in cui Verga trascorse la sua infanzia e risiedette per lunghi periodi della sua vita. Al suo interno sono: gli oltre 2600 libri amati dallo...

Catania archeologica

Catania è una delle più antiche e ricche città archeologiche della Sicilia. Il problema è che la lava ha praticamente sommerso buona parte dei suoi antichi monumenti. Oggi...

Museo Archeologico Regionale di Lentini

Cittadina dal grandissimo passato, che in questo museo illustra la storia di Leontinoi e del suo territorio a partire dalla preistoria fino all’età medievale, attraverso l’esposizione di...