chiudi

Saline di Priolo

˙
Saline di Priolo

Saline di Priolo

Saline di Priolo
Saline di Priolo
salt-works-priolo-4
salt-works-priolo-4
saline-priolo
saline-priolo
morena-tabaccata
morena-tabaccata
salt-works-priolo (4)
salt-works-priolo (4)
salt-works-priolo (10)
salt-works-priolo (10)
morena-tabaccata
morena-tabaccata
????????????????????????????????????

La riserva si trova a ridosso di un area industriale, comprende ciò che resta dell’antica salina di Magnisi o Biggemi.

Le saline di Priolo fanno parte del complesso di zone umide della costa sud-orientale della Sicilia, dalla foce del Simeto agli stagni di Capo Passero. Il principale interesse naturalistico della riserva è legato al suo ruolo come area di sosta, nidificazione e svernamento per un elevato numero di specie di uccelli. Vi sono state osservate circa 230 specie, di cui l’80% migratorie.

Le specie che frequentano l’area costituiscono il 40% di tutte le specie osservate in Italia e più della metà di quelle segnalate in Sicilia.
Il dato è notevole, se paragonato alla limitata estensione dell’area e alla localizzazione nel cuore dell’area industriale. La zona umida appare vitale per migliaia di uccelli migratori che ogni anno migrano lungo le coste della Sicilia orientale.

morena-tabaccataFra queste specie più comuni si può citare l’airone cinerino, la garzetta, il cavaliere d’Italia, il fenicottero rosa, la morena tabaccata (foto) … Sono regolari e quotidiani gli spostamenti di uccelli fra le saline di Priolo e le vicine saline di Augusta.

Nella riserva sono segnalati anche alcuni mammiferi tra cui il riccio, il coniglio, la volpe …

Nelle acque della saline sono presenti anguille, gambusie e cefali.

Sui terreni sabbiosi è presente una boscaglia formata da acace e tamerici.

????????????????????????????????????

 

Della riserva fa parte anche la Guglia di Marcello, monumento funerario romano costruito tra il I sec a.C. ed il I sec d.C. e sorgeva lungo l’antica via Pompeia che collegava Siracusa a Messina. Struggente la sua vicinanza con la modernità (foto)

Luoghi correlati

Stentinello

E’ un villaggio fortificato del Neolitico (8.000 a.C.) che ha dato il nome ad un’eponima facies culturale. Camminando nel villaggio si vedono i fori per l’inserzione dei pali delle capanne che...

Thapsos

Thapsos A ridosso di Siracusa si trova questa straordinaria penisoletta piena di fascino e mediterraneità. Thapsos è un importantissimo sito preistorico (media età del Bronzo, 1500 a.C.) dove...

Megara Iblea

Megara Iblea Colonia greca di Sicilia tra le più potenti. Fu fondata nel 729 a.C.  da coloni provenienti dalla greca Megara Nisea e guidati dall’ecista (comandante-fondatore) Lamis. Quando...