chiudi

Serra Vito Soldano

˙
Serra Vito Soldano

Serra Vito Soldano

Serra Vito Soldano
Serra Vito Soldano
vito-soldano-640x470
vito-soldano-640x470
Serra Vito Soldano

Serra Vito Soldano

Sito greco-romano-bizantino  (V a.C. – IV d.C.) che si trovava lungo la direttrice Katane-Enna-Agrigentum e che forse corrispondeva a Corconiana, una delle otto stationes della famosa arteria. La rete di stationes, ossatura del cursus publicus, cioè il servizio postale romano, garantiva ai viaggiatori una sicura assistenza con stalle, osterie, ricoveri per i cavalli … Tra una statio e la successiva esistevano le cosiddette mutationes, vere e proprie stazioni di posta minori, che distavano 10 o 15 miglia l’una dall’altra.

Queste strade, che furono poi inserite anche nella Tabula Peutigeriana, collegavano ville, masserie e latifondi; Corconiana, collocata dall’Itinerarium Antonimi a 13 miglia da Agrigento, svolgeva certamente un ruolo importante nel contesto economico, sociale e politico della Sicilia Romana.
Oltre a numerosissimi reperti (blocchi di pietra squadrati, un oscillum fittile della seconda metà del IV secolo a.C. con figura di volto femminile, lucerne coralline, frammenti di vasi, coppe, unguentari di vetro, frammenti di ceramica varia…), in un’area di circa 40 ettari, sono stati portati alla luce ruderi di terme romane, classico luogo di riposo delle stationes.
Le leggende di Vito Soldano narrano tutte di un tesoro arcano il cui ritrovamento porterebbe ricchezza a tutta la Sicilia.

Luoghi correlati

Grotta delle meraviglie

Si tratta di una necropoli paleocristiana, lunga 20 metri, in contrada Canale nei pressi di Naro. Venne utilizzata tra il IV e il VI secolo d.C. I suoi dintorni hanno restituito una moneta di bronzo...

Lago Soprano (Riserva Naturalistica)

Lago Soprano (Riserva Naturalistica) E’ un lago naturale di forma ellittica, nell’arido, brullo ma affascinante entroterra siciliano. Profondo al massimo due metri è situato nei pressi...

Monte Conca (Riserva Naturalistica)

Monte Conca (Riserva Naturalistica) E’ caratterizzata dalla presenza del monte Conca, un massiccio gessoso che poggia su argille impermeabili, formato da rocce della serie gessoso-solfifera...