chiudi

Grotta di Spinagallo

Il regno degli Elefanti nani

Grotta di Spinagallo

The cave surrounded by vegetation
The cave surrounded by vegetation
Prichly pears next the entrance
Prichly pears next the entrance
Here they found shelter for numerous mammals of the distant pas
Here they found shelter for numerous mammals of the distant pas
Inside the cave
Inside the cave
The dwarf Elephant lived in this grotto
The dwarf Elephant lived in this grotto
The road for the cave
The road for the cave

 

 GPS: 37° 0'3.15"N  15°10'55.30"E

 

 

Più un valore storico che qualcosa di particolarmente sentieristico.

Un siciliano che vuole fare un percorso meditativo sull’origine della vita nella sua isola potrebbe fare una sorta di training autogeno presso questa grotta, immaginandosi il mare, oggi distante, ad un passo da essa.

 

 

 

 

 

elephas-sicily

 

Qua hanno trovato riparo numerosissimi mammiferi del lontanissimo passato, fra i quali Elephas falconeri (500 mila anni fa) un elefantino tascabile alto circa un metro (in foto quello esposto al museo Orsi di Siracusa) ed una specie di ghiro gigante, tale Leithia melitensis.

In passato le ossa degli elefanti sono state attribuite ai cosiddetti “Ciclopi” (creature mitologiche che avevano un occhio solo) a causa di un foro posto sulla parte superiore del cranio e avallando la leggenda che parlava di colossi tipo Lotofagi, Lestrigoni e Ciclopi.

 

 


 

 

 

Invece dopo lunghi studi si è scoperto che le ossa facevano parte dello scheletro di un elefante nano, appunto.

Per fortuna!

 

 

 

 

 

 

 

 

Luoghi correlati

Fiume Ciane

E’ una riserva naturale che non solo ha una importanza storica immensa (essendo stato il fiume, al tempo dei greci, navigabile) ma che presenta al suo interno una rigogliosa vegetazione a papiro (in...

Galleria Regionale di Palazzo Bellomo

  In questo splendido edificio del 1200 (il primo livello), che da solo vale il prezzo del biglietto, si conservano opere d’arte di grande valore che mostrano gli sviluppi della cultura...

Grotta Monello

La grotta Monello, di origine carsica, impostata sulle calcareniti dei monti Climiti ha uno sviluppo complessivo di 540 metri ed è ricchissima di concrezioni calcaree come stalattiti e stalagmiti,...