chiudi

Kamarina

˙
Kamarina

Kamarina

Kamarina
Kamarina
1396118321-viaggiatori-moderni-a-kamarina-1
1396118321-viaggiatori-moderni-a-kamarina-1
Kamarina

Kamarina

A ridosso del mare africano ecco Camarina, colonia siracusana del VI sec a.C. Fu un’importantissima polis siceliota (greca di Sicilia) fondata dai siracusani verso il 598 a.C. a ridosso del fiume Ippari, allora navigabile.
Oggi rimangono pochi ruderi del suo antico splendore come: tombe del IV secolo a.C., briciole del tempio di Minerva e qualche resto di case ed edifici vari.

Nel vicino bosco di Passo Marinaro si vedono tombe di una necropoli del V-IV secolo a.C.
L’acropoli mostra una continuità d’uso: i resti del tempio della divinità principale, Athena, sono stati inglobati nella costruzione della chiesa della Madonna di Cammarana (oggi museo archeologico).

Luoghi correlati

Museo Archeologico Regionale di Camarina

Il museo si trova sul promontorio di Cammarana, sito abitato dall’età del bronzo antico alla modernità. E’ ospitato in una masseria ottocentesca, sull’acropoli dell’antica città greca, che...

Pino D'aleppo

  La riserva occupa la parte bassa del corso del fiume Ippari e ricade nell’area compresa tra l’abitato di Vittoria e la foce. E’ stata istituita per salvaguardare quello che...

Cava Randello

Bellissimo lembo di macchia mediterranea situato fra punta Braccetto e Scoglitti, due perle a ridosso del mare ragusano. E questo angolo di paradiso si fionda, con la sua folta pineta, in una baia che...