chiudi

Torrente Ossena

˙
Torrente Ossena

Torrente Ossena

Torrente Ossena
Torrente Ossena
ossena
ossena

Posto bellissimo reso superbo dalle cascate e dai canyon che si incontrano attraverso la ricca vegetazione ripariale e che sono attive tutto l’anno, anche nei periodi di forte siccità

Il corso d’acqua dell’Oxena si sviluppa in parte su un letto sedimentario e in parte su uno vulcanico.

A tal uopo lungo il percorso si incontrano straordinari affioramenti vulcanici testimoni dell’attività eruttiva submarina diffusa nell’altopiano ibleo nel periodo tardo miocenico e plio-pleistocenico.
Nell’area sono presenti segni di grande interesse etno antropologico: mulini, saie, terrazzamenti e scale in pietra.

L’itinerario consigliato (che si snoda dalla provinciale Militello-Francofonte) prevede la discesa, tra sicilianissimi fichidindia abbarbicati nelle rocce, nella valle del fiume Oxena attraverso un sentiero che copre un dislivello di circa 150 m. Da qua si possono iniziare ad ammirare le cascate dall’alto di uno sperone di roccia. Quindi si scende fino al fondo della gola dove si percorre un tratto della cava sotto una galleria vegetale che fa da volta e si risale controcorrente il fiume che non è mai profondo. E’ semplice e sarebbe meglio farlo con un bel paio di stivali.

Luoghi correlati

Coste di Santa Febronia / Palikè

Coste di Santa Febronia, Basilichetta di San Giovanni e Palikè Siamo dalle parti di Palagonia, dove le arance sono una cosa molto seria ! Come i tarocchi di Sicilia, rossi e...

Museo Civico di Mineo

Ospitato in questo delizioso paesino della provincia di Catania, dentro l’ex seicentesco convento dei Gesuiti, ospita reperti della ricchissima zona archeologica dei dintorni: dalla preistoria al...

Monte Catalfaro

Monte Catalfaro La “rocca del topo” (monte Catalfaro in arabo), è un pianoro roccioso pieno di fascino, e dal panorama struggente sulla sottostante piana di Catania, oggi piena di aranceti...