chiudi
Tesori Siciliani

Natura in Sicilia orientale

˙
Tutta la Sicilia che c'é

Natura in Sicilia orientale

Alcantara (parco regionale)

Fiume il cui nome significa “il ponte” (al qantarah, in lingua araba) e che divide la provincia di Catania da quella di Messina. L’Alcantara, dove nel passato gli arabi cercarono senza successo...

Argimusco e Bosco di Malabotta

Situato tra i monti Peloritani ed i monti Nebrodi, il bosco di Malabotta (700 – 1300 m slm) è un’area di eccezionale valore naturalistico, il bosco per eccellenza, anche se andrebbe...

Biviere di Gela

Il Biviere di Gela è il più grande lago costiero della Sicilia, ed una delle principali “aree di sosta” degli uccelli migratori.  Il lago si sviluppa, in direzione est-ovest, con una...

Boschi di Rossomanno, Grottascura, Bellia

Boschi di Rossomanno, Grottascura, Bellia (Riserva Naturalistica) Questa riserva naturale si trova nei monti Erei, i monti dove abitava il dio Apollo con le sue vacche al centro della Sicilia. La...

Bosco della Favara e della Granza

Un vero è proprio paradiso terrestre dove crescono indisturbate querce, roverelle e lecci e, soprattutto, suggestive sugherete secolari tra le quali quelle di Bosco Granza. Le aree più esterne della...

Bosco di Santo Pietro

All’interno dell’ottocentesca e romantica frazione di Santo Pietro (che presenta un’architettura stile fascista di primi ‘900), una specie di borgata fantasma, è l’omonimo bosco di...

Bosco di Sperlinga

Bel bosco ricco di roverelle ai piedi del monte Zimarra. L’area, posta nei comuni di Sperlinga e di Nicosia, comprendeva anche una parte della alta valle del fiume Salso Cimarosa, l’antico...

Capodarso

Capodarso   Cinque chilometri verso est da Sabucina,  c’e’ il monte Capodarso che offre la  possibilità di ammirare altri interessanti reperti risalenti ad un abitato...

Cava d'Ispica

Canyon tipico dei monti Iblei, scavato da millenni di erosione da parte del fiume Pernamazzoni nel corso superiore e Busaitone in quello inferore.    E’ uno dei posti più pittoreschi della...

Cava Randello

Bellissimo lembo di macchia mediterranea situato fra punta Braccetto e Scoglitti, due perle a ridosso del mare ragusano. E questo angolo di paradiso si fionda, con la sua folta pineta, in una baia che...

Cavagrande del Cassibile

Il “paradiso terrestre”, come spesso è etichettato questo posto, altro non è che un profondissimo canyon attraversato dal fiume Cassibile e nel quale, in quasi tremila ettari di estensione, il...

Contrada Scaleri (Riserva Naturalistica)

È un’area che presenta rocce della formazione gessoso solfifera che vanno incontro a fenomeni carsici che caratterizzano la riserva. Il valore naturalistico risiede nella contemporanea presenza di...

Ddieri di Baulì

Ddieri di Baulì I Ddieri dall’arabo Al diar (casa) sono abitazioni scavate nella roccia. Sono caratteristici di quest’area iblea e si trovano nelle pareti di canyon a dir poco inaccessibili...

Dirillo (fiume e lago)

Fiume di storica importanza che tanto servì, quale via di comunicazione tra la costa e l’entroterra, agli antichissimi abitanti della Sicilia. Nasce dall’incontro tra l’Amerillo ed il...

Dorsale dei Nebrodi

E’ una stupenda passeggiata che ferisce al cuore i Nebrodi. 70 chilometri di boschi, laghi, panorami, natura incontaminata. Questo meraviglioso percorso si può dividere in 3 parti principali...

Dorsale Peloritana Antennamare-Portella Mandrazzi

E’ una bellissima esperienza naturalistica, che trafigge i Peloritani dal Santuario di Antennamare sino a Portella Mandrazzi, nei pressi di Rocca di Novara di Sicilia. Settanta chilometri su strada...

Etna (Parco regionale)

La regina di Sicilia che con i suoi 3330 m rappresenta il vulcano più alto d’Europa. Regina perché per i siciliani l’Etna è donna: la “montagna (amuntagna, in siciliano) Etna” e non il...

Fiume Ciane

E’ una riserva naturale che non solo ha una importanza storica immensa (essendo stato il fiume, al tempo dei greci, navigabile) ma che presenta al suo interno una rigogliosa vegetazione a papiro (in...

Fiume Fiumefreddo

Un tempo dall’alveo ben più ampio questo fiume nasce dalle sorgenti dette Quadare (a breve distanza dalla costa), cioè caldaie, che sgorgano ribollendo dal sottosuolo. È un fiume a portata...