close

Lentini Archaeological Museum

˙
Lentini Archaeological Museum

Lentini Archaeological Museum

Museo Archeologico Regionale di Lentini
Museo Archeologico Regionale di Lentini
112-museum-lentini-sicily
112-museum-lentini-sicily

Cittadina dal grandissimo passato, che in questo museo illustra la storia di Leontinoi e del suo territorio a partire dalla preistoria fino all’età medievale, attraverso l’esposizione di materiali provenienti dall’antica città e dai principali siti archeologici del comprensorio.
Leontinoi, colonia calcidese, fu fondata nel 729 a.C., su due alture parallele, con l’interposta vallata, affacciate sulla fertile piana di Catania e collegate al mare attraverso il fiume S. Leonardo.
Il museo ospita materiali preistorici provenienti dall’intero comprensorio lentinese – tra i quali spiccano i resti delle capanne riportate alla luce sul colle di Metapiccola, risalenti ai secoli X-IX a.C. e, come detto, materiali pertinenti alla fase classica ed ellenistica della Leontinoi greca relativi all’antica area urbana, alle fortificazioni, all’architettura templare e alle necropoli, risalenti ai secoli che vanno dall’VIII al II a.C., e infine materiali di età tardo-romana, bizantina e medioevale.

Di particolare interesse i bronzi e i preziosi manufatti fittili pertinenti alle culture di Castelluccio, Thapsos e Malpasso, i ricchi corredi funerari, per lo più pertinenti alla vasta necropoli ellenistico-romana individuata al di là della porta Siracusana, risalenti ai secoli V, IV e II a.C., i materiali subacquei, un raffinato cratere a figure rosse, e le numerose monete rinvenute.
In foto un torso di Kouros del V secolo a.C.. I kouroi e le korai (ragazzi e ragazze) sono sculture greche, in alcuni casi aventi funzione votiva.

 

Questa la disposizione delle sale:

Sala 1 Introduzione geomorfologica al territorio – Il Quaternario
Sala 2 Preistoria
Sala 3 Insediamenti indigeni tra IX e VIII sec. a.C.
Sala 4 La città greca: l’abitato
Sala 5 La città greca: fortificazioni e santuari
Sala 6 Le necropoli
Sala 7 Età tardo romana, bizantina e medioevale; materiali subacquei; numismatica.

Related places

Leontinoi

City of the most sublime Siceliot antiquity (8th century BC) that was, according to legend, also inhabited by Cyclops, Lestrigoni and Lotofagi (Lotus Eaters giants, more of less). Its story is...

Villasmundo Sant’Alfio (Natural Reserve)

The territory is made up of two small, deep river valleys, separated by a small plateau. There is a system of caves that extends about 2.5 kilometers. The Villasmundo Cave is the most developed,...

Simeto river

The reserve is located on the plane of Catania, along the mouth of the Simeto River, the longest Sicilian River in scope and watershed area. It originates in the Nebrodi mountains and flows into the...